Finora ci avete visitato in 29762.

SIAMO QUI!

I NOSTRI PULMINI

OBIETTIVI RAGGIUNTI

IL CALCIO VEDELAGO HA RAGGIUNTO OBIETTIVI IMPORTANTI SIA CON IL SETTORE GIOVANILE CHE CON LA PRIMA SQUADRA
 

UFFICIALE AFFILIAZIONE S.P.A.L.

AFFILIAZIONE SPAL

Il nostro piano formativo prevede inoltre, come importante novità e valore aggiunto per la stagione 2019/20, l'affiliazione con una SERIA E BEN ORGANIZZATA SOCIETA' DI SERIE A, LA SPAL di Ferrara; ci saranno incontri dei ragazzi e dei nostri istruttori con tecnici della SPAL presso i nostri impianti, e stage formativi dei nostri tecnici presso le loro strutture, nonché tornei PER I NOSTRI RAGAZZI organizzati dalla prestigiosa Società di serie A presso i loro impianti.


LINK UTILI

SCUOLA CALCIO ELITE


Tutti gli allenatori sono provvisti di solide competenze e qualifiche, di seguito elencate:
 
Per i Piccoli amici 2013-14
Devis Crosato, Laureato in Sc. Motorie
Per i Primi Calci
2012: Fausto Celletti (Resp. Attiv. Base) Laureato Magistr. In Management delle Impr. Sportive;
2011: Alessandro Cavasin Laureato in Sc. Motorie e allenatore qualif. Uefa C.
Per i Pulcini
2009: Marco Sottana, allenatore qualif. Uefa C,
2010 Simone Ferraro (confermato dalla scorsa stagione);
Saranno inoltre preziosi collaboratori nell'attività di base i Sig.ri
Angelo Petrarolo (confermato dalla scorsa stagione) per i Primi Calci;
Marco Minerba per i Primi Calci e Pulcini;
Giampaolo Bresolin (confermato dalla scorsa stagione) per i Pulcini ed i piccoli portieri.
 
I nostri tecnici, e con loro i dirigenti, si impegnano a formare i ragazzi secondo un codice etico condiviso con la Società, facendo inoltre rispettare il regolamento interno (entrambi i documenti saranno disponibili per la presa visione presso la segreteria).
E' altresi sempre disponibile e visionabile il piano di lavoro annuale del proprio gruppo squadra, nonché il curriculum dei nostri istruttori.

OBIETTIVI SCUOLA CALCIO ELITE

Obiettivi Generali

La società partecipa all’attività Ufficiale Federale Figc con gruppi di squadre per le categorie:
Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini, Esordienti, Giovanissimi ed Allievi
La nostra Scuola Calcio nasce con l’obiettivo primario di proporre un luogo di formazione e di incontro per bambini, ragazzi e genitori, all’interno del quale si possa crescere insieme senza perdere mai di vista il diritto intoccabile del giovane atleta al sano divertimento.
Per tutte le categorie gli obiettivi primari saranno:
imparare a giocare al calcio divertendosi;
vivere un’esperienza di gruppo imparando a cooperare con gli altri;
facilitare la socializzazione, la relazione con i coetanei, con gli adulti e con la struttura societaria;
sperimentarsi nelle proprie abilità, crescere in competenze e potenzialità, imparare ad aver cura della propria persona e delle proprie cose;
rafforzare l’autonomia, la stima in sé e negli altri;
apprendere e rispettare le regole del gruppo e quelle proprie del calcio;
migliorare l’autocontrollo e la gestione delle proprie emozioni;
promuovere lo spirito di sana competizione;
acquisire e consolidare le abilità motorie.
La Società, seleziona ad ogni stagione sportiva, un numero idoneo di Dirigenti Accompagnatori, individuati principalmente fra tutti i genitori dei ragazzi che frequentano la Scuola Calcio. Tali Dirigenti Accompagnatori saranno uno o due per ogni gruppo squadra e saranno comunque coordinati dai Responsabili del Settore Giovanile.

CLASSIFICA MARCATORI ES2008 - AUTUNNO

Classifica marcatori
Nome Goal (Rig.)
FRATTIN 2 0
SOLDA' 1 0
PATRICHE 1 0
MAVOLO 1 0
FAGNANI 1 0
DE BONI 1 0
COGO 1 0
ANDRETTA 1 0

CLASSIFICA MARCATORI ES2007 - AUTUNNO

Classifica marcatori
Nome Goal (Rig.)
LANER 4 0
PIETROBON 3 0
ZANELLATO 3 0
TRENTIN 1 0
PERIN 1 0
LONGATO 1 0
DE MARCHI 1 0

CLASSIFICA MARCATORI ES_MISTI - AUTUNNO

Classifica marcatori
Nome Goal (Rig.)
LANER 3 0
FAVARO 3 0
DE BONI 3 0
BOGDAN 3 0
BRESOLIN 2 0
PATRICHE 1 0
PARISOTTO 1 0
MAVOLO 1 0
CONTE 1 0
CASCIONE 1 0

CLASSIFICA MARCATORI PULCINI 2009

Classifica marcatori
Nome Goal (Rig.)
SCHIEVENIN 4 0
BILIBIO 3 0
PIVA 2 0
PASTRELLO 1 0
MERLIN 1 0
DOTTO 1 0
CAVASIN 1 0
BRESOLIN 1 0
BIZZOTTO 1 0

CLASSIFICA MARCATORI PULCINI 2010

Classifica marcatori
Nome Goal (Rig.)
ZANATTA P. 1 0
SAFFIAN 1 0
PIZZOLATO P. 1 0
LANER 1 0
FERRARIO J. 1 0

CALENDARI SETTORE GIOVANILE




GALLERIA FOTOGRAFICA

VIDEO PARTITE PRIMA SQUADRA

METEO

PARLANO DI NOI....

SONDAGGIO SETTORE GIOVANILE

COME VALUTI IL SETTORE GIOVANILE

Come definiresti il lavoro svolto per il settore giovanile: allenamenti, orari, location, insegnanti

DA MIGLIORARE

0%

BUONO

100%

NON BUONO

0%

OPITERGINA vs VEDELAGO

06/10/2019

OPITERGINA 1 - 1  VEDELAGO

Opitergina (3-5-2): Sartorello, Scomparin, Campaner, M. Franzin (13’ st Carniello), Uliari, Pavan (26’ st Gjini), Alcantara, Martini, De Freitas (13’ st De Pin), Florean (30’ st Pederiva), Daniel (38’ st Rocco). A disp. Battistella, Moretto, A. Franzin, Michielin. All. Mauro Conte.

Vedelago (4-3-3): Bortignon, Mariuz, Zaouak, Bettiol, Marchesan, Trentin, Dal Bello, Grotto (18’ st Girardi), Geronazzo (35’ st Cecchin), Hysa, Pezzato. A disp. Piovesan, Fabris, O. Amal, Paulillo, Marini, A. Amal, Rossi. All. Elio Comunello.

Reti: pt 27’ Florean (r); st 49’ Hysa.

Arbitro: Caminotto di Portogruaro (Liotta. di San Donà e Turchetto di Mestre).
Note: espulso il vice allenatore del Vedelago Cecchin al 27’. Ammoniti Grotto, Martini, Campaner, Alcantara, Florean e Girardi. Angoli 4-1. Recuperi pt 1’, st 5’. Spettatori 170 circa.


Oderzo.  L'anticipo tra Opitergina e Vedelago termina in parità: 1 a 1 il verdetto dell'Opitergium, a segno Florean su rigore al 27', pareggio ospite quasi a tempo scaduto con Hysa. Un punto che vale oro per il Vedelago che dopo aver rischiato molto nel primo tempo nella ripresa ha alzato il baricentro fino a trovare il gol. Due punti persi invece per i padroni di casa che recriminano per le occasioni sprecate durate la partita ma che comunque continuano a essere primi. 

Maglia biancorossa tradizionale per l’Opitergina, schierata da mister Mauro Conte con il consueto 3-5-2: assento lo squalificato Zorzetto, in tandem d’attacco è formato da De Freitas e Florean. Divisa nera invece per il Vedelago che il tecnico Elio Comunello dispone con il 4-3-3, davanti alla difesa gioca l’ex Bettiol mentre Geronazzo è la punta centrale. La prima conclusione della partita arriva al 7’, ci prova Hysa del Vedelago dal limite ma Sartorello para a terra. La risposta dell’Opitergina arriva un minuto dopo: Pavan riesce a tenere vivo un pallone, serve Florean che si porta la palla sul sinistro ma il tiro non impensierisce Bortignon. Al 10’ viene servito in profondità il giovane Daniel che potrebbe avanzare, frettolosamente invece calcia subito e la sfera esce. Occasionissima per l’Opitergina al 21’: angolo di Florean, va al tiro da posizione ravvicinata Campaner, Bortignon riesce a respingere, Uliari va in tap in ma sulla linea salva tutto Marchesan. I biancorossi prendono il sopravvento dopo un’iniziale fase di studio, al 24’ lancio lungo per De Freitas che dopo aver resistito a Marchesan va al tiro ma Bortignon respinge. Al 27’ contropiede dell’Opitergina avviato da Daniel, palla sulla fascia per Martini, cross in mezzo per Alcantara che serve Florean, messo a terra da Trentin. E’ calcio di rigore e l’esperto centravanti locale dagli undici metri spiazza il portiere. Cinque minuti dopo grande chance per Alcantara che, servito in profondità da Uliari, può partire in solitaria ma strozza troppo il tiro. Il Vedelago va vicino al pareggio al 36’: tiro di Pezzato dal limite, respinge Campaner, ci riprova lo stesso giocatore ospite che con il sinistro sfiora il palo. Al 41’ De Freitas, rimesso clamorosamente in gioco da un avventato colpo di testa di Mariuz, è solo davanti a Bortignon, prova il pallonetto ma colpisce la traversa. Al 44’ punizione dalla destra per il Vedelago, Mariuz calcia basso, Marchesan si inserisce ma non ci arriva per un soffio.

Al ritorno dalla pausa ci prova Geronazzo al 5’, Sartorello blocca a terra. Il Vedelago è rientrato in campo decisamente più intraprendente, prova ad alzare il baricentro anche se la partita diventa abbastanza confusionaria. Prova a cambiare qualcosa il tecnico dell’Opitergina Conte inserendo Carniello e De Pin per De Freitas e Franzin. Al 22’ contropiede dei padroni di casa, Carniello serve in profondità Alcantara sulla fascia, a centro area è solo Florean ma l’esterno ex Tamai scivola al momento del cross e in questo modo la palla arriva lenta a Bortignon. Al 28’ punizione per il Vedelago, batte Hysa, Bettiol di testa incorna a lato. Poco dopo esce uno stremato Florean, al suo posto Pederiva con conseguente spostamento in attacco di Alcantara. Al 37’ Martini serve involontariamente Dal Bello, quest’ultimo la passa al neoentrato Cecchin che con il destro calcia alto di un soffio. L’Opitergina al 42’ troverebbe il raddoppio con Martini che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, insaccava di testa dopo che Bortignon era uscito a vuoto: l’arbitro lo annulla per una presunta spinta del giocatore locale. Il Vedelago, dopo aver sfiorato il pareggio con un tiro di Pezzato respinto da Sartorello, trova il gol al 49’: Hysa prende palla al limite, salta due uomini e scarica un gran sinistro che si insacca a fil di traversa.

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA AC VEDELAGO - VIA G. MARCONI 67/A - 31050 VEDELAGO (TV)
Stadio Comunale Adelmo Bolge
P.IVA 01461940262 - Matricola FIGC n. 920591 - Tel. 347/1274720 - Fax 0423/400319
Email: calciovedelago@gmail.com - Sito Web: www.calciovedelago.com - FB: https://www.facebook.com/calciovedelago/

Copyright 2018

Sito generato con sistema PowerSport